Telegram
Telegram

Stilata la graduatoria dei Comuni lombardi che riceveranno il contributo regionale per realizzare interventi di riqualificazione dei borghi storici. Una misura che in totale mette sul tavolo 60 milioni di euro di cui oltre 15 sono destinati al territorio bresciano.

“Vogliamo avviare processi virtuosi di recupero urbano che avranno un impatto positivo anche sulla ripresa economica dei territori duramente provati dall’emergenza covid – ha detto l’assessore Pietro Foroni – Da assessore regionale ho preso l’impegno di chiedere l’ottenimento di ulteriori risorse per finanziare i restanti Comuni ammessi alla graduatoria, finanziabili per punteggio finale maggiore o uguale a 60”.

In questa prima graduatoria i Comuni che in totale riceveranno un finanziamento sono 83, 21 dei quali in provincia di Brescia:Gavardo (1 milione di euro), Iseo (1 milione di euro), Lonato del Garda (326.370 euro), Marcheno (192 mila euro), Gargnano (850 mila euro), Sale Marasino (345 mila euro), Gardone Riviera (341.775 euro), Palazzolo sull’Oglio (500 mila euro), Ome (803 mila euro), San Gervaso Bresciano (999.989,24 euro), Toscolano Maderno (1 milione di euro), Borgo San Giacomo (848.960 euro), Vezza d’Oglio (900.000 euro), Ospitaletto (600 mila euro), Pisogne (696.969,70 euro), Artogne (445 mila euro), Gussago (918.800 euro), Berzo Inferiore (1 milione di euro), Bienno (1 milione di euro), Alfianello (1 milione di euro), Verolavecchia (400 mila euro).

Telegram
Telegram
Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteInseguimento di 30 chilometri in autostrada, alla fine l’arresto
Articolo successivoSabato contro Quinto l’AN Brescia cerca il riscatto