Telegram

Oggi si festeggiano, o meglio si sarebbero dovuti festeggiare i 168 anni dalla fondazione della Polizia di Stato. Purtroppo l’emergenza sanitaria dovuta al coronavirus non ha permesso lo svolgimento di una vera e propria festa, ma la Questura di Brescia ha tenuto una sobria commemorazione nella scuola PolGAI di Brescia.

A fare le veci del padrone di casa il questore Leopoldo Laricchia che ha deposto una corona d’alloro in onore delle vittime del corpo alla presenza del prefetto Attilio Visconti e del direttore della scuola Giorgio D’Andrea.

“La Polizia di Stato, da sempre in prima linea nella tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica, in questo particolare momento storico sta profondendo il massimo sforzo nella lotta contro il COVID-19: tutte le articolazioni della Polizia di Stato di Brescia assicurano la loro presenza h24 sull’intero territorio della Provincia per garantire il rispetto delle prescrizioni nazionali e regionali previste per il contenimento dell’emergenza – ha detto il questore Laricchia – Oggi più che mai è necessaria la massima coesione e condivisione di intenti fra tutti i soggetti istituzionali e non, per superare l’emergenza e tornare alla normalità. Ma, il 168° Anniversario della Polizia di Stato, diventa l’occasione per ringraziare tutti i poliziotti di Brescia non soltanto per gli ottimi risultati ottenuti, ma in modo particolare per il loro lavoro quotidiano per il sacrificio dimostrato in questi giorni difficili, ringrazio le mie donne i miei uomini che oggi più che mai al servizio della comunità sono chiamati a mostrare le loro doti di equilibrio, fermezza e soprattutto di grande umanità”.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!