Telegram

Iniziano oggi negli impianti sportivi messi a disposizione dalle rispettive Amministrazioni Comunali a Iseo e Chiari le vaccinazioni nei due grandi “hub” della provincia che possono somministrare 2000 vaccini al giorno.

A Iseo e Chiari vengono vaccinati, oltre agli ultra 80enni, anche i bresciani di età compresa tra i 60 anni (nati nel 1961) e i 79 anni residenti negli 8 comuni della provincia di Brescia al confine con Bergamo, la parte della provincia più colpita in questa terza ondata: Roccafranca, Rudiano, Urago d’Oglio, Pontoglio, Palazzolo s/O, Capriolo, Paratico, Iseo.
Parlando di numeri, verranno vaccinati circa 13.700 cittadini tra i 60 e i 79 anni ai quali si aggiungono i 4.100 over 80 degli stessi comuni.

Da giovedì 25 febbraio sono operativi i centri vaccinali di Roncadelle e Sarezzo 7 ore al giorno, 6 giorni la settimana per dare “man forte” al centro di via Morelli che prosegue le vaccinazioni agli over 80, 7 giorni su 7 inoculando 260 dosi al giorno.

Telegram

In particolare, Roncadelle somministrerà 210 dosi di vaccino al giorno mentre Sarezzo 140 al giorno. E al momento sono tutti per gli over 80.

In via Morelli, oltre alla campagna destinata agli over 80 che viene definita la “maggior parte”, si prosegue anche con il completamento della fase 1bis, vale a dire agli operatori sanitari.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!