A Brescia 10 mila giovani non studiano e non cercano lavoro
Telegram
Telegram

A Brescia 10 mila giovani non studiano, non lavorano e soprattutto non cercano lavoro .

Sono chiamati “NEET”, acronico di Not Engaded in Education, Employment of Training, ed è quella pattuglia di giovani tra i 18 e i 29 anni che rappresentano il 14% dei giovani in questa fascia d’età.

L’allarme è della Cisl che, elaborando i dati diffusi dal Decreto del Governo del 14 gennaio scorso e di Regione Lombardia, ha scattato la fotografia della realtà occupazionale nella nostra provincia.

Telegram
Telegram

“A livello nazionale -sottolinea Paolo Reboni, Segretario Generale Aggiunto della Cisl Brescia- il dato dei NEET si attesta al 28%, Brescia fa registrato un dato che è ari alla metà ma è un dato fortemente preoccupante per la nostra provincia”.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteScuola, Bianchi: mascherine, vaccini e protocolli
Articolo successivoCnr, Brescia è nel picco dei contagi Covid