Telegram

Forse si aspettava un post match movimentato visto che, prima di prendere il suo posto sugli spalti del Turina di Salò, aveva nascosto nei cespugli circostanti all’impianto otto tondini di ferro, della lunghezza di 60 centimetri l’uno, alcuni muniti di rudimentali impugnature realizzate con nastro isolante nero.

È accaduto in occasione dell’incontro che ha visto fronteggiarsi nello stadio salodiano la Feralpi e il Lecco. Fortunatamente i Carabinieri lo hanno beccato mentre provava a nascondere per bene i suoi spuntoni artigianali e lo hanno fermato.

Una vigilanza che, in occasione di questa partita, era stata rinforzata. Ora questo ultras 32enne della FeralpiSalò residente a Prevalle, è stato denunciato per possesso di oggetti atti a offendere.

Telegram

Nei giorni successivi il Questore ha inoltre firmato un daspo di due anni che dispone il divieto di accesso per due anni ai luoghi ove si svolgano manifestazioni sportive, anche a livello dilettantistico o amatoriale, esteso anche ai luoghi nei pressi degli stadi, delle stazioni o comunque tutte quelle aree interessate dalla presenza di spettatori di eventi sportivi.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteBrescia Calcio: il CdA chiede a Cellino di rimanere presidente
Articolo successivoTruffano una 99enne, ma vengono bloccati e arrestati