Telegram

Apoteosi Germani Basket Brescia: Virtus Bologna al tappeto

La Germani Basket Brescia ingrana la settima. Settima vittoria consecutiva e primato in solitaria in classifica mantenuto per gli uomini di coach Andrea Diana. Sette bellezze, sette successi compreso l’ultimo in ordine di tempo quello sul prestigioso parquet di Bologna. Una vittoria voluta e meritata arrivata negli ultimi secondi grazie ad un canestro del numero 7 Luca Vitali. Coincidenze a tracciare una linea dritta, perfetta, di un cammino da regina per la formazione del duo presidenziale Bragaglio Bonetti. Battere la Virtus Bologna in trasferta vale già di per se una menzione di prestigio con il bresciano Aradori costretto, attonito, a guardare la festa della germani a fine partita sotto lo spicchio dei supporters giunti dal Cidneo. Festa in campo, festa all’autogrill con Matteo Bonetti ad esaltare la “torcida” biancoazzurra dopo una serata che profuma di leggenda. Un testa a testa all’ultimo respiro tra due delle migliori formazioni del campionato. Bologna a comandare, per gran parte della gara, mantenendo un esiguo vantaggio su David Moss e compagni, bravi a non perdersi d’animo e recuperare in poco tempo il terreno perduto. E così il finale di partita diventa l’apoteosi del successo, la firma di un gruppo che si esalta nelle difficoltà e emerge con la forza d’animo di un collettivo unito e compatto. Il canestro di Luca Vitali a sei secondi dalla sirena è un dolce come il cioccolato caldo in una torta, delicato come il petalo di una rosa, potente come un tuono di un temporale estivo. Un canestro a lanciare in orbita la Germani Basket Brescia per la settima meraviglia di una capolista che non conosce rivali.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!