Telegram

ASCOLI (4-3-1-2) Leali, Pucino, Brosco, Quaranta, Kragl; Eramo, Buchel, Saric; Sabriri; Dionisi, Bajic. All. Sottil (A disp. Sarr, Maresca, Pinna, D’Orazio, Corbo, Avlonitis, Danzi, Stoian, Chiricò, Pierini, Simeri, Bidaoui)

BRESCIA (3-4-1-2) Joronen; Papetti, Mateju, Mangraviti; Karacic, Bisoli, Van de Looi, Martella; Jagiello; Ayè, Ragusa. All. Dionigi (A disp. Andrenacci, Mateju, Verzeni, Dessena, Labojko, Zmrhal, Ghezzi, Donnarumma, Fridjonsson)

ARBITRO: Camplone di Pescara

Telegram

Gara iniziata, Donnarumma in panchina

Prima occasione per l’Ascoli, Joronen si distente e devia sulla sua sinistra

Ancora Ascoli, azione inisista con Papetti che mette in angolo

Cartellino giallo per Ayè

GOL DEL BRESCIA: Jagiello pennella la punizione perfetta, Brescia in vantaggio

Occasione gol per il Brescia: tiro-cross di Martella palla che pasas pericolosamente vicino alla linea di porta ma Ayè non ci arriva

Altra occasione per il Brescia. Tiro di Ayè deviato ma Leali è attento

Altra chance per il Brescia: Bisoli dal lavto corto crossa in area, libera la difesa dell’Ascoli in affanno

FINE PRIMO TEMPO: Squadre negli spogliatoi sul risultato di 1-0 del Brescia, gol di Jageillo su punizio. Un buon Brescia

E’ iniziata la ripresa

Ascoli pericoloso: miracolo di Joronen su Bidaui

Ancora Jorone a tenere in piedi il Brescia

PAREGGIO DELL’ASCOLI: Martella sbaglia il contrasto, azione sulla sinistra e Eramo segna

Fuori Ragusa e dentro Dessena

Fuori Jagiello dentro Donanrumma

Entra Fridjonnson fuori Ayè

GOL DELL’ASCOLI: Punizione di Dionisi, rimpallo Bisoli e Brosco insacca

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!