Telegram
Telegram

È finito in manette un 17enne bresciano accusato di aver derubato due coetanei in due ditinte serata fra il 19 e il 19 gennaio scorso.

Il provvedimento eseguito dai Carabinieri di Brescia giunge al termine delle indagini avviate dai militari a seguito di due denuncie per altrettante rapine avvenute fra minorenni in piazza Tebalo Brusato lo scorso mese di gennaio. Il giovane finito in manette è stato infatti beccato dalle telecamere di sorveglianza mentre rapinava due coetanei di denaro e una sigaretta elettronica.

Le vittime si erano subito recate alla vicina stazione dei Carabinieri a denunciare il fatto e avviare l’iter d’indagini che ha portato all’arresto.

Telegram
Telegram

Il ragazzo ora ha l’obbligo di permanenza in casa presso la residenza familiare.

Foto d’archivio.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteSotto i ferri la stele di Piazza Loggia
Articolo successivoRifugi, quasi due milioni di euro a fondo perduto per ristrutturare rifugi alpini ed escursionistici