Telegram
Telegram

Il ministro dell’istruzione Lucia Azzolina questa mattina si è recata a Bergamo per l’inizio della Maturità 2020.

In uno scambio con i giornalisti ha dichiarato che “gli esami in presenza non erano per nulla scontati” e che è stata fatta una proposta alle regioni per il ritorno in classe il 14 settembre. Per gli studenti che invece necessitano di un recupero o un ripasso le porte delle scuole potrebbero riaprirsi il primo settembre.

Restano però a oggi i dubbi su come sarà questo rientro con le misure di sicurezza difficilmente applicabili nella classi e in particolar modo nelle materne.

Telegram
Telegram
Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteRiprendono le sagre, ristoratori bresciani “perplessi”
Articolo successivoBrescia, il cinema riparte all’aperto: 50 proiezioni al Mo.Ca