Telegram
Telegram

Non possiamo definirla la “nostra Fase 2” ma certamente oggi si rafforza la nostra offerta informativa.
E questo grazie a voi che, soprattutto in queste settimane, in questa emergenza, ci avete seguito in modo straordinario.

Quello che nasce oggi non è un restyling grafico ma un’evoluzione del nostro modo di fare informazione mantenendo fermo il nostro impegno iniziale: essere rapidi, efficaci, seri, senza secondi fini.
“Non siamo di nessuno”, non apparteniamo a nessun gruppo industriale e tanto meno politico. Un punto di debolezza, per certi versi (quelli economici in primis) ma un punto di forza perché siamo liberi di raccontarvi i fatti e le notizie senza “peli sulla lingua” . Siamo liberi da qualsiasi logica, politica e di sistema e sappiamo di dover rispondere solo a voi e alla nostra coscienza.
Non siamo imparziali, l’imparzialità non esiste, ma siamo corretti, perchè, si, la correttezza invece esiste. Così come esiste la fiducia che in questi pochi anni ci siamo conquistati con il nostro lavoro che è sotto il vostro giudizio ogni giorno. E che oggi ci permette questo “upgrade”.

Proprio pensando a voi, seguendo le vostre indicazioni, oggi ci rinnoviamo con un sito internet “più mobile” perché il vostro cellulare è la prima fonte di informazione. E noi ci vogliamo essere ancora con più “breaking news”, più approfondimenti, più social e con l’on demand.
Ci siamo con i nostri canali Telegram grazie a quali potete ricevere direttamente sul vostro telefonino tutte le notizie di cronaca e sport semplicemente iscrivendovi.
Ci siamo con le news e i live sulla nostra pagina Facebook e Instagram

Ma oggi ci siamo anche con due novità: Èlive Play l’on demand di ÈliveBrescia, con la possibilità di vedere o rivedere quando volete tutti i nostri programmi, dai Telegiornali ai programmi sportivi; e ÈliveBrescia PODCAST per riascoltare i nostri TG e i nostri approfondimenti su SPOTIFY, Deezer, Podcast Addict, Podchaser e nei prossimi giorni anche su APPLE PODCASTS e GOOGLE PODCASTS

Telegram
Telegram

Grazie a voi, alla vostra fiducia che ogni giorno ci manifestate, oggi ci aggiorniamo. E lo facciamo soprattutto per esservi più vicini e più “utili”. Perchè nella cronaca, nella politica e così nel tempo libero vorremmo essere uno “strumento” utile per informarvi ma per facilitarvi la vita… Per quanto possibile.

Grazie e buona lettura
Paolo Bollani




Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteAutocertificazione, ecco il nuovo modulo dal 4 maggio. Ma si può utilizzare anche il precedente
Articolo successivoI sì e i No dal 4 maggio