Bertolaso: “23 milioni di dosi in un anno”
Telegram
Telegram

“Con 23 milioni di vaccini anti-Covid somministrati, e con una media di 225 dosi ogni 100 abitanti, la Lombardia è prima in Europa. Dati certificati da enti terzi e internazionali indicano come la Lombardia abbia superato il Regno Unito, Israele, Danimarca, Portogallo e tutti i Paesi indicati come i più virtuosi. Dunque, non solo siamo la locomotiva d’Italia nella campagna vaccinale, ma abbiamo dato prova a livello europeo di grande organizzazione, capacità ed efficienza”.

Lo ha detto Guido Bertolaso che, proprio un anno fa, assumeva l’incarico di coordinatore della campagna vaccinale lombarda in un’intervista rilasciata oggi a ‘Lombardia Notizie Online’.

“Nel mese di gennaio, che si è appena chiuso – ha spiegato – in Lombardia si sono vaccinate circa 3 milioni di persone. Questo è stato possibile grazie alla grande disponibilità del personale medico e infermieristico, degli amministrativi, di Ats e Asst, della Direzione Generale Welfare, della Protezione Civile regionale, dei volontari, dei sindaci che hanno saputo fare squadra e di Poste Italiane. Si parla tanto in questi giorni di orchestra, ma l’orchestra lombarda nell’ultimo anno ha suonato una sinfonia meravigliosa”.

Telegram
Telegram

“Per quello che mi riguarda – ha concluso Bertolaso – sono grato ad Attilio Fontana e Letizia Moratti per avermi dato il privilegio di lavorare, perché di privilegio si tratta. Io sono a disposizione di Regione Lombardia e del nostro Paese. Ora, stiamo vaccinando anche in Africa, sarà una lotta dura e lunga”.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteDraghi: “A breve calendario per superare le restrizioni”
Articolo successivoCalano ricoveri e terapie intensive, ma 50 decessi