Telegram
Telegram

L’allarme per il caso sospetto di “febbre Dengue” è scattato da Ats Brescia che lo scorso 15 luglio ha inviato un’informativa al Comune di Brescia chiedendo di mettere subito in atto una serie di misure di prevenzione tra le quali:

• la disinfestazione sia con adulticidi sia con larvicidi nel raggio di 200 metri dall’abitazione del caso, per ridurre drasticamente e rapidamente la densità dell’insetto vettore qualora presente (di seguito la mappa da considerare);

• l’attività di informazione ai residenti nella zona interessata, sulle misure di protezione individuale e sulle misure di bonifica primaria e di igiene ambientale per il contenimento delle zanzare in ambito privato peri-domestico e aziendale (eliminazione dei focolai larvali rimovibili, trattamento e/o copertura di quelli inamovibili).

Telegram
Telegram

Per quanto riguarda la disinfestazione il Comune di Brescia sull’area ha già avviato le misure necessarie.

Per l’attività di informazione per i cittadini residenti nell’area indicata gli stessi riceveranno una specifica comunicazione che conterrà le indicazioni sui comportamenti da mettere in atto

Il Comune ha anche diffuso un’informativa specifica del Ministero della Salute dal titolo: Cosa puoi fare per difenderti dalle zanzare

Inoltre è stata pubblicata sul sito del Comune di Brescia una pagina dedicata alla zanzara tigre con indicazioni sulle buone regole da seguire e sull’attività di prevenzione

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteCovid-19, nel bresciano 1.429 nuovi casi; quasi 12mila in Lombardia
Articolo successivoIl calendario del Brescia Calcio: si parte con il Südtirol