Brescia corsara anche a Napoli: 14 successi e playoff
foto Pallacanestro Brescia

Questa Pallacanestro Brescia non sa più perdere, o meglio sa solo vincere. Anche la trasferta di Napoli vale i due punti che significano record ulteriormente ritoccato con 14 successi consecutivi. Una cavalcata storica. Al di là di questo il 68 a 70 contro la Gevi porta con sé a un importate traguardo: la matematica qualificazione della Germani al playoff con un mese di anticipo.

Con un primo quarto particolarmente produttivo, la Germani mette in cassaforte 26 punti nei primi 10 minuti di gioco, staccando gli avversari con quindici lunghezze di scarto (11-26). Napoli fatica a trovare la via del canestro e per oltre 6 minuti non raccoglie punti dal campo ma poi, spinta da un mini-parziale a proprio favore e da un’intensità difensiva nettamente più alta rispetto alle prime battute di gioco, la squadra partenopea ingrana e prova ad assottigliare il gap.

La via è tutt’altro che spianata per Brescia, che prima dell’intervallo attraversa una fase di impasse, con la GeVi che azzanna il match e risale pericolosamente la china con un parziale di 18-12, pur non riuscendo ad agganciare la formazione biancoblu che chiude nuovamente avanti sul +9.

Telegram

Al rientro dalla pausa lunga i padroni di casa proseguono sulla via della rimonta avvicinandosi ulteriormente all’obiettivo sorpasso: centrata la prima inversione di tendenza di serata, i campani causano qualche grattacapo alla Germani e arrivano a strettissimo contatto (55-56 al 30′).

Napoli è alle calcagna e non molla di un solo centimetro fino ai tesissimi secondi finali della gara: lo sprint decisivo è però tutto bresciano e i ragazzi di coach Alessandro Magro inanellano la quattordicesima vittoria consecutiva.

Il tabellino

GEVI NAPOLI-GERMANI BRESCIA 68-70 (11-26, 29-38, 55-56)

GeVi Napoli: Zerini 8 (4/5, 0/1), Mc Duffie 6 (1/7, 0/4), Gudaitis 8 (0/2), Vitali 2 (1/1, 0/1)), Velicka 6 (1/5, 1/1), Parks 11 (3/6, 0/6), Marini 7 (2/5, 1/2), Uglietti 6 (3/4), Lombardi 3 (1/2 da tre), Rich 11 (2/3, 2/5), Totè ne. All: Cavaliere

Germani Brescia: Gabriel 7 (2/3, 1/4), Moore 10 (5/6, 0/1), Mitrou-Long 11 (1/5, 2/7), Petrucelli 11 (2/3, 1/6), Della Valle 9 (3/5, 0/5), Eboua 5 (1/2), Parrillo, Djiya ne, Burns 8 (4/6, 0/1), Laquintana 3 (0/4, 1/2), Moss 6 (2/2 da tre). All: Magro

Arbitri: Sahin, Bongiorni e Dori

Note: Napoli 17/37 (46%), Brescia 18/34 (53%); Tiri da tre: Napoli 5/21 (24%), Brescia 7/28 (25%); Tiri liberi: Napoli 19/31 (61%), Brescia 13/15 (87%); Rimbalzi: Napoli 43 (RD 28, RO 15), Brescia 34 (RD 24, RO 10)

Gli highlights

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteNessuna traccia del surfista. Ricerche in tutto il Garda
Articolo successivoL’AN batte il Radnicki, Di Somma: “Adesso viene il bello”