Canton Mombello, SiNAPPe in sit-in, “situazione esplosiva. Lo gridiamo ora, prima che sia troppo tardi”
Telegram

Quando i buoi sono fuori dalla stalla… ormai è tardi per intervenire, recita una vecchia ma saggia massima. Ed è quanto da settimane sta facendo il SiNAPPe, Sindacato autonomo di Polizia Penitenziaria che raggruppa la stragrande maggioranza degli agenti in servizio a Canton Mombello.

Lo dicono da mesi, anzi lo gridano. Chiedono l’intervento dell’amministrazione penitenziaria e la Direzione del carcere ma fino ad ora nulla è cambiato e la situazione peggiora ogni giorno di più.

Questa mattina sono scesi in sit-in davanti al carcere cittadino per ribadire che la situazione è esplosiva, che rischia di essere a breve fuori ogni controllo a scapito dell’incolumità degli agenti stessi ma anche dei detenuti.

Gli agenti del SiNAPPe lamentano, oltre alla situazione cronica di sovraffollamento, un numero sempre più consistente di detenuti “psichiatrici”, ingestibili e incompatibili con la struttura di Canton Mombello e con il personale ora in servizio in quanto non è formato per assistere e gestire questi detenuti

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!