Un progetto di ripristino dell'ecosistema della barriera corallina è stato completato nelle aree acquatiche della Baia di Yalong a Sanya, nella provincia cinese meridionale dell'Hainan. Il lavoro si svolge attraverso l'impianto di barriere artificiali e il trapianto di germogli di corallo. Oltre l'80% dei germogli di corallo dovrebbe sopravvivere per almeno sei mesi, mentre più del 70% sopravviverà per almeno un anno.

Un progetto di ripristino dell’ecosistema della barriera corallina è stato completato nelle aree acquatiche della Baia di Yalong a Sanya, nella provincia cinese meridionale dell’Hainan. Il lavoro si svolge attraverso l’impianto di barriere artificiali e il trapianto di germogli di corallo. 

Oltre l’80% dei germogli di corallo dovrebbe sopravvivere per almeno sei mesi, mentre più del 70% sopravviverà per almeno un anno. (Xin) © Xinhua

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteCina: cimiteri vecchi di 4 mila anni scoperti nello Shaanxi
Articolo successivoCovid: Cina continentale riporta quasi 60 mila decessi in 30+ giorni