L’industria delle batterie agli ioni di litio della Cina ha sostenuto una rapida espansione nei primi 10 mesi del 2022, come mostrato dai dati ufficiali.

La produzione totale di batterie agli ioni di litio ha superato 580 gigawattora (GWh) nel periodo gennaio-ottobre, come mostrato dai dati del ministero dell’Industria e dell’information technology.

Nello specifico, la produzione di batterie agli ioni di litio usate per i prodotti di consumo ha superato 84 GWh. La capacità installata di batterie di alimentazione per veicoli a nuova energia (NEV) è ammontata a circa 224 GWh nei primi 10 mesi.

Le esportazioni dei prodotti di batterie agli ioni di litio hanno registrato un balzo dell’87% su base annua, secondo il ministero.

Il boom dell’industria cinese delle batterie agli ioni di litio è giunto nel contesto della crescente domanda di consumo per i NEV. Da gennaio a novembre, 5,03 milioni di unità di auto passeggeri a nuova energia sono state vendute tramite i canali di distribuzione al dettaglio del Paese, con un vertiginoso aumento del 100,1% rispetto allo scorso anno, secondo la China Passenger Car Association. (Xin) © Xinhua

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteNairobi: 50 mila veicoli al giorno in autostrada costruita dalla Cina
Articolo successivoCina: live-streaming incentiva e-commerce transfrontaliero a Hunchun