Telegram

Il peggio è alle spalle, ora la lenta ma inesorabile voglia di normalità. Ha lasciato l’ospedale di Peschiera Marco, il bambino ferito gravemente ad una mano dopo lo scoppio di un petardo artigianale nel pomeriggio del primo dell’anno. Un intervento chirurgico difficile e complesso, una convalescenza che sarà lunga. Ad annunciarlo è stata la mamma di Marco, Laura, la quale ha ringraziato il personale medico e i chirurghi che hanno assistito suo figlio. Marco è tornato dunque a Cologne ma ogni settimana dovrà recarsi nella clinica di Peschiera per le terapie. Marco pensa ora a tornare a giocare con gli amici, a giocare a calcio nella sua squadra dell’oratorio. Il peggio è passato anche se la famiglia non dimentica: “Sono stati attimi e momenti difficili. Nella sfortuna siamo stati fortunati. Mi auguro che in futuro non accadano più situazioni del genere dove petardi inesplosi siano ritrovati nei luoghi dove giocano i bambini”.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!