Telegram
Telegram

Il comitato per i medicinali umani (Chmp) dell’Agenzia europea dei medicinali (Ema) ha dato il via libera a due trattamenti con anticorpi monoclonali per la cura di Covid-19. Si tratta dei farmaci Ronapreve e Regkirona, il primo sviluppato dalla società farmaceutica svizzera Roche con l’azienda biotecnologica statunitense Regeneron e l’altro dalla sudcoreana Celltrion.

Il comitato ha raccomandato di autorizzare Ronapreve per il trattamento del Covid-19 negli adulti e negli adolescenti (a partire dai 12 anni di età e con un peso di almeno 40 chilogrammi) che non richiedono ossigeno supplementare e che sono a maggior rischio di peggioramento della malattia. Ronapreve può essere utilizzato anche per prevenire forme aggressive di Covid in persone di età pari o superiore a 12 anni che pesano almeno 40 chilogrammi. La società che ha richiesto l’autorizzazione di Ronapreve è stata Roche Registration GmbH.

Per quanto riguarda Regkirona, il comitato ha raccomandato di autorizzare il medicinale per il trattamento di adulti con Covid-19 che non richiedono ossigeno supplementare e che sono anche a maggior rischio di peggioramento della malattia.

Telegram
Telegram

Il richiedente per Regkirona era Celltrion Healthcare Hungary Kft. Il Chmp invierà ora le sue raccomandazioni per entrambi i farmaci alla Commissione europea per decisioni rapide e giuridicamente vincolanti.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteIl Ministero dice sì, 359 milioni per il Tram di Brescia
Articolo successivoAssicuratore accusato di truffa, la GdF gli sequestra 663mila euro