Telegram

Aveva solo un anno e mezzo Luca, questo il nome del bambino morto nella notte tra lunedì e martedì. Il cuore del piccolo ha smesso di battere all’improvviso gettando nello sconforto una famiglia ed una comunità intera. Una vita segnata, sin dalla nascita, da problemi di salute per il piccolo Luca. Gli stessi probabilmente alla base del decesso. Luca viveva con i genitori appena fuori all’abitato di Barghe, lì dove si è consumata la tragedia. Il tutto è avvenuto nella serata di lunedì quando la madre, intenta a cambiare il pannolino al piccolo, si è accorta che Luca non respirava più ed era immobile. La chiamata al 118 è partita immediata. Sul posto si sono recati gli operatori sanitari con una equipe medica di rianimatori e l’elisoccorso alzatosi in volo da Brescia. Purtroppo tutto risulterà vano ed inutile con il cuore del piccolo Luca a cessare di battere in volo ancor prima di ricevere le cure in ospedale. Nella giornata di oggi è stata disposta l’autopsia per cercare di capire cosa ha causato la prematura morte di Luca, ora pianto dai famigliari.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!