Telegram
Telegram

Bagnolo Mella è uno dei 27 Comuni bresciani chiamati a rinnovare la propria Giunta nella tornata di Amministrative fissata il prossimo 3 e 4 ottobre. Attualmente sembra che i giochi siano fatti e nomi già sul tavolo: tre candidati per sostituire l’uscente Cristina Almici che non può tentare il tris.

Pietro Sturla

Il nome scelto per la continuità è Pietro Sturla, definito candidato “civico” e individuato dalla stessa Almici come suo erede. La lista si chiama “Continuiamo per Bagnolo con Sturla Sindaco” ed effettivamente in un certo senso di continuità si può parlare visto che Sturla ha ricoperto la carica di vice sindaco.

Eleonora Rossini

Civico perché dopo il silenzio iniziale i partiti di centro destra hanno deciso di disconoscere questa candidatura e calare a loro volta un nome: Eleonora Rossini. La Rossini scende in campo con una sua civica, appoggiata però da Lega e Forza Iitalia divenendo quindi espressione del centro destra.

Telegram
Telegram

Ermelina Ravelli

Il terzo candidato era noto ormai dal lontano gennaio. Si tratta della cosiddetta “preside di ferro”, al secolo Ermelina Ravelli. Dopo una carriera nella scuola la Ravelli è appoggiata dalla civica “Bagnolo aperta” e fra i propositi dichiarati in campagna elettorale ci sono “trasparenza, confronto con la cittadinanza, continuità e rispetto”.

Bagnolo Mella è il più grande dei Comuni bresciani al voto con circa 12.700 abitanti. Nonostante ciò non raggiunge la soglia dei 15mila e quindi il nuovo Primo Cittadino sarà eletto in un unico turno.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!