Image default
Cronaca Notizie Primo Piano

Panico sul lago d’Iseo, ribaltata barca con a bordo due ragazzi

Erano usciti con la loro barca, ma sono finiscono in auto a 200m dalla riva. Attimi di freddo e di paura, per due ventenni sul lago d’Iseo.

Erano diretti verso la riva del lungolago di Iseo i due ragazzi che ieri sera, intorno alle 2 di notte hanno cercato di attraversare il lago con la loro barca. A poco più di 200 metri dalla riva però il panico. L’imbarcazione infatti si è ribaltata, sbalzandoli in acqua.

L’allarme da terra è stato lanciato poco dopo, ma le operazioni di recupero non sono state semplici. A causa del buio pesto che avvolgeva la zona infatti, sono dovuti passare diversi minuti, prima che i soccorsi, riuscissero a rintracciare i due ragazzi, dispersi nelle acque del sebino. Un dispiegamento di forze non indifferente quello dei Vigili del Fuoco che si sono messi in azione da Brescia Sale Marasino, Montisola, e Darfo. Determinante però l’intervento dell’elisoccorso notturno di Brescia, che circa alle 2.30 è riuscito a individuare e recuperare i due giovani.

I due, entrambi ventenni sono poi stati tratti in salvo a riva, dove ad attenderli hanno trovato il personale sanitario che li ha subito visitati per accertarne le condizioni di salute. I due però a parte un comprensibile stato di choc, non hanno presentato criticità e sono ora fuori pericolo.