Telegram
Telegram

In questi fine settimana di parziale clausura e norme più stringenti si sono ridotti gli interventi in montagna del Soccorso Alpino e speleologico della Lombardia. I soccorritori specializzati però non si fermano, ma anzi sfruttano questi momenti di calma per i fondamentali addestramenti.

L’ultimo si è tenuto proprio sui monti della nostra provincia, nello scenario della Val Paghera di Vezza d’Oglio, in Alta Valle Camonica. Obiettivo dell’esercitazione allenarsi in una situazione molto particolare come un intervento su una cascata ghiacciata. Specialmente in questo periodo infatti, l’ice-climbing è una disciplina molto praticata.

Raggiungere velocemente la zona dell’evento, individuare la cordata in difficoltà e mettere in sicurezza gli infortunati sono tutti aspetti che impegnano i tecnici. Soccorrere sul ghiaccio è sempre molto complicato e necessita di massima competenza.

Telegram
Telegram

In questo caso l’esito è stato positivo: il figurante è stato stabilizzato, recuperato e affidato alle cure dei sanitari a valle. Nella speranza che questi scenari rimangano solo un’esercitazione, i soccorritori sono comunque pronti a ogni evenienza.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteGoverno, in arrivo nuove restrizioni. Possibili lock down nei week end e anticipo del coprifuoco
Articolo successivoFesta della donna, Mattarella: “L’amore, quello autentico, si basa sul rispetto e la condivisione”