Telegram
Telegram

L’assessore regionale alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi, ha scritto una lettera all’amministratore delegato di Trenitalia, Luigi Corradi, per chiedere alla società statale di non ridurre i servizi mattutini del Frecciarossa a Desenzano del Garda, sulla Milano-Venezia.

“Trenitalia ha deciso di ridurre i servizi a Desenzano dei Frecciarossa in orario mattutino – ha spiegato l’assessore Terzi – e questo rappresenta una difficoltà per gli utenti. Ho chiesto all’Ad Corradi di rivedere questa scelta”.

L’Assessore ha dichiarato di come questa scelta sia stata decisa da Trenitalia senza interpellare la Regione: “la riduzione dei servizi Frecciarossa a Desenzano contraddice l’impegno che sta portando avanti Regione per ottenere la realizzazione di una nuova stazione sulla linea Alta Velocità proprio a Desenzano. Va anche detto che da alcuni anni prevediamo un contributo per gli abbonamenti dei pendolari che utilizzano l’AV, in modo da compensare la tariffa maggiore applicata da Trenitalia: la cancellazione delle fermate è in contraddizione anche rispetto a questa azione di sostegno agli utenti”.

Telegram
Telegram

Per socngiurare le riduzione l’assessore Terzi ha chiesto la disponibilità a effettuare un incontro con le parti coinvolte.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedentePiano di sviluppo rurale: 400 milioni per il biennio
Articolo successivoPostumi del covid, la Regione avvia il monitoraggio