Telegram

FROSINONE (3-5-2): Bardi; Brighenti, Szyminski, Capuano; Salvi, Rohden, Maiello, Gori, L. Vitale; Iemmello, Novakovich.

A disp. Iacobucci, Trovato, Ariaudo, D’Elia, Curado, Zampano, Kastanos, Tribuzzi, M. Vitale, Carraro, Ciano, Parzyszek, Brignola.

Allenatore: Nesta

Telegram

BRESCIA (4-3-2-1): Joronen; Karacic, Cistana, Chancellor, Martella; Bisoli, Van de Looi, Bjarnason; Jagiello, Ragusa; Ayè.

A disp. Kotnik, Mateju, Mangraviti, Papetti, Pajac, Labojko, Ndoj, Skrabb, Donnarumma, Fridjonsson.

Allenatore: Clotet

Gara iniziata: Brescia in maglia bianca, Frosinone in maglia gialla

Gara divertente. Un’occasione per parte

Ammonito Bjarnason per fallo tattico

Due occasioni per il Brescia in pochi minuti, ma la squadra c’è! Forza Ragazzi

1′ di recupero

FINE PRIMO TEMPO

Iniziata la ripresa

Ammonito Cistana

Esce Van de Looi dentro Labojko, esce Ragusa dentro Ndoj

Il Brescia accelera, il Frosinone si difende. Potenziale occasione per Bjarnason

Dentro Skrabb per Bisoli

Clamorosa occasione di Ciano: senza portiere manda la palla fuori dopo il palo a Joronen battuto

Ammonito Labojko

GOOOOOOOOLLLLLLLL: NDOJ la mette in rete su assist di Pajac

Il gil al 93′ di Ndoj regala al Brescia tre punti pesantissimi per la classifica ed il morale. Grande Brescia!

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!