Telegram

Germani Basket Brescia prima in classifica dopo tre giornate: Trento ko

Guarda tutti dall’alto verso il basso la Germani Basket Brescia Leonessa. La formazione allenata da coach Andrea Diana coglie a Trento, su un parquet notoriamente ostico e difficile, la sua terza affermazione consecutiva da inizio campionato. Tre su tre per il roster costruito con maestria e cognizione di causa dalla coppia presidenziale Bragaglio-Bonetti. Una squadra a viaggiare sulle ali dell’entusiasmo ma soprattutto sui punti di Dario Hunt e Michele Vitali, autentici mattatori nella sfida giocata sabato sera nel palazzetto trentini. Del punteggio finale di 66 a 56 i due giocatori di coach Andrea Diana hanno messo a referto la bellezza di 33 punti in due: 17 quelli di Dario Hunt migliore marcatore, 16 quelli di Michele Vitali ai quali si sono aggiunti gli 11 di Sacchetti e Landry , i 4 di David Moss, i 3 di Lee Moore oltre ai 2 di Luca Vitalie Adbell Fall. Una Germani Basket Brescia Leonessa a far luccicare gli occhi dei suoi sostenitori. In 1300 hanno seguito la squadra capolista della Serie A in trasferta a Trento. E lo spettacolo offerto dal gruppo di Diana è stato ben ripagato. Germani Basket Brescia Leonessa a comandare le danze sin dal primo quarto di gioco. Solo nelle prime schermaglie di inizio gara Trento ha tenuto il passo, ma dal 3′ minuto di gioco la sinfonia suonata è stata quella dell’orchestra di coach Andrea Diana. Germani Basket Berscia a godersi il primato, i 6 punti in tre gare in coabitazione con due corazzate come l’Armani Jeans Milano e la Rayer Venezia. E più la si osserva, con piacevole gusto, più questa classifica rispecchia il lavoro fatto dalla dirigenza e quotidianamente da coach Andrea Diana.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!