Telegram

Violenti temporali e nubifragi si sono abbattuti nella giornata di martedì sulla nostra provincia. Particolarmente colpita è stata la Valcamonica con una violenta ondata di maltempo a trasformare le strade di Darfo Boario e Angolo terme in fiumi di fango. Sono state almeno 150 le chiamate ricevute dai Vigili del Fuoco per allagamenti e situazioni di crisi. Ad Angolo Terme si è temuto il peggio quando dalla montagna si è creato un fiume di fango e detriti che a folle velocità ha colpito alcune zone del paese. Per precauzione i Vigili del Fuoco hanno chiuso al transito il ponte in attesa del deflusso dell’acqua. Allagamenti si sono riscontrati in zona. Garage inondati anche a Darfo Boario dove la situazione più grave si è registrata in via Catalafimi. Anche in questo caso i tombini non hanno retto alla forza e alla portata dell’acqua. Altre zone della provincia hanno dovuto invece fare i conti con la grandine. Flero e Castelmella sono risultate essere le zone più colpite dove i chicchi hanno trasformato le strade in piste di ghiaccio. Anche in questo caso si sono verificati dei problemi ad abitazioni e scantinati con i Vigili del Fuoco ad intervenire prontamente. Fortunatamente non si sono verificati problemi alle persone. Nelle prossime ore si effettuerà la conta dei danni in attesa che questo clima pazzo possa lasciar spazio al bel tempo

Grandine, nubifragi e smottamenti: provincia in ginocchio per il maltempo

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!