Telegram
Telegram

Sono giorni tutt’altro che facili dal punto di vista del trasporto pubblico locale che, come ben sappiamo, è una voce fondamentale nella vita quotidiana di migliaia di studenti per muoversi da e verso i vari istituti. Inoltre da una settimana sono decine e decine ogni giorno le corse saltate a causa dell’assenza del personale di guida a seguito del green pass obbligatorio. Ne abbiamo parlanto anche con il presidente dell’Agenzia Tpl di Brescia Giancarlo Gentilini.

Sta di fatto che gli studenti sono stanchi di questa situazione e perciò hanno indetto uno sciopero per la gioranta di sabato. L’appuntamento è fissato per le 10, simbolicamente nel piazzale della stazione di Brescia.

In vista della mobilitazione l’Unione degli Sudenti di Brescia ha lanciato una foto petizione con l’hashtag #il23scendoinpiazza chiedendo ai giovani bresciani di postare una foto con un cartello nel quale vengono specificate le ragioni della manifestazione.

Telegram
Telegram

“Non possiamo venire privati del nostro diritto allo studio – ha dichiarato Marta Stablum, studentessa del De André – necessitiamo di raggiungere il nostro istituto tramite mezzi che non arrivino in ritardo, non siano così affollati da rischiare di restare a piedi e abbiano un basso impatto ambientale”.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteAll’Ortomercato la nuova casa bresciana del Banco Alimentare
Articolo successivoPiù ricoveri covid totali, ma meno in terapia intensiva al Civile