Telegram
Telegram

Incassa rette e contributi di una scuola materna per 160mila euro, denunciata funzionario pubblico

I finanzieri di Chiari, dopo aver svolto specifici accertamenti, hanno individuato un pubblico funzionario che, in 4 anni, si è impossessato delle rette e dei contributi pubblici versati in favore di una scuola materna della Franciacorta.

L’attività investigativa svolta ha mostrato come l’allora segretaria scolastica, avendone la disponibilità per motivi lavorativi, si sarebbe “arbitrariamente” appropriata di oltre 160.000 euro.

Telegram
Telegram

Nello specifico la donna (R.G., di anni 46) avrebbe effettuato prelevamenti, in varie occasioni, dai conti correnti dell’Istituto scolastico per utilizzare il denaro ai fini personali (l’acquisto d’abbigliamento e calzature ma anche mobili, piante e fiori, confezioni natalizie ed altri beni).

La donna è stata denunciata all’A.G. per peculato.

 

 

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteIdentificato il cadavere trovato questa mattina in un fosso di San Polo; è un pensionato della zona
Articolo successivoAudizione del procuratore Raimondi alla Camera: “Brescia nuova terra dei fuochi”