Telegram
Telegram

È drammatico il bilancio 2019 delle morti sul lavoro: 29 vittime da gennaio a novembre 2019, 10 in più rispetto al 2018. I dati sono stati elaborati dalla Cisl Lombardia su fonte Inail.
Cala il numero delle donne vittime sul lavoro ma aumenta quello degli uomini. Per l’età in cui si sono verificati gli infortuni mortali vede un aumento dei casi nella fascia 20-29 anni e tra i 45 4 i 54.
I più numerosi avvengono nel settore dell’industria e dei servizi, a seguire, agricoltura. Diminuiscono nel settore pubblico.
Il trend bresciano non è isolato ma anzi, segue i dati lombardi dove Brescia si colloca subito dopo Milano. Ma da evidenziare che il capoluogo lombardo nel 2019 ha visto un decremento dei casi, da 45 nel 2018 a 39 nello scorso anno

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteSciopero Trenord, cancellazioni e ritardi. Soddisfatto l’Orsa
Articolo successivoQualità dell’aria, limitazioni al traffico in Lombardia, a Brescia no