Telegram

Dopo la presentazione ufficiale inizia il lavoro vero e proprio. Filippo Inzaghi è il nuovo allenatore del Brescia e ora è il momento di fare il primo passo: programmare la prossima stagione partendo dalla rosa.

L’idea di Inzaghi è quella di portare i biancoazzurro alcuni elementi di sicuro affidamento che già conoscono il credo calcistico del tecnico di Piacenza. Si tratta di alcuni pupilli dell’allenatore avuti nelle esperienze passate a Benevento e Venezia.

È il caso di Nicolas Viola (31, centrocampista) del Benevento. In scadenza di contratto al 30 giugno l’ex di Novara, Reggina e Palermo è un pupillo di Inzaghi. Sondaggio per i compagni Lorenzo Montipò (25, portiere) e Roberto Insigne (27, trequartista). Altro nome caro al nuovo allenatore è quello di Luca Caldirola (30, difensore). Il centrale di Desio è in scadenza di contratto con le streghe ma soprattutto conosce bene l’ambiente bresciano avendo indossato la casacca biancaoazzurra 37 volte in due stagioni differenti. Nella sua avventura al Brescia Inzaghi vorrebbe avere con se Marcello Falzerano (30, centrocampista) del Perugia allenato a Venezia.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!