Telegram
Telegram

Nella serata di mercoledì, in via Fratelli Ugoni, gli agenti della Squadra Volanti della Questura sono intervenuti per cercare di bloccare un uomo che inveiva contro i passanti . L’uomo, rumeno di 21 anni, in evidente stato di alterazione, è stato arrestato dagli Agenti non senza fatica. Gli Agenti sono riusciti a fermarlo ed a portarlo presso la Questura per eseguire gli accertamenti dai quali è emerso che lo stesso risulta colpito da due provvedimenti di allontanamento comunitarioemessi rispettivamente dal Prefetto di Milano e dal Prefetto di Roma, entrambi eseguiti con accompagnamento coatto alla frontiera. Lo straniero oltre ad avere vari Alias annovera numerosi precedenti penali e pregiudizi di polizia a suo carico.

All’esito della direttissima di giovedì mattina, l’uomo è stato messo a disposizione dell’Ufficio Immigrazione – Sezione Espulsioni, per l’emissione di un nuovo provvedimento di allontanamento dal territorio nazionale effettuato nella mattinata di venerdì 23 luglio. Sempre nella giornata di venerdì, una cittadina ucraina di 45 anni è stata espulsa con accompagnamento alla frontiera di Milano Malpensa. La donna era irregolare sul territorio nazionale e, all’atto dei controlli, era in possesso di un documento di identità falso della Repubblica Slovacca.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteCampagna vaccinale over 60: “Siamo al servizio dei cittadini”
Articolo successivoCovid, l’ASST: “Continua riduzione del numero di ricoveri di pazienti positivi”