La Germani perde all’ultimo possesso. Momento nero
foto Pallacanestro Brescia

Non si arresta il momento di crisi della Pallacanestro Brescia. Contro Treviso la Germani butta via due punti che a una manciata di secondi dalla fine sembravano ormai cosa fatta. Ed è di nuovo una sconfitta di misura (80 a 81) che èerò è la terza capitolazione consecutiva in campionato.

Dopo un primo tempo equilibrato, sebbene per motivi diversi, in cui l’arco per la Germani è stregato. Il terzo periodo vede i bresciani salire in cattedra. Entrano le triple e viene raggiunto anche il massimo vantaggio di 16 punti. Treviso però non molla e ha ragione.

Gli ultimi secondi sono sanguinosi. I veneti ormai si sono fatti sotto, a meno 4 quando mancano 10 secondi alla sirena. Un fallo regala tre tiri liberi a Sorokas, poi il disastro. Cournooh rimette la palla in gioco per l’ultimo schema, ma Massinburg viene anticipato a metà campo da Iroegbu che appoggia il più facile dei canestri. Quello che vale il +1 e la vittoria finale.

In questa stagione la Germani non riesce a battare Treviso, incontro che anche all’andata aveva sancito un momento difficile dei bresciani. Se alla Serie A aggiungiamo l’Europa, nelle ultime cinque partite la Germani ne ha perse quattro. Diventa quindi un imperativo invertire la tendenza, già a partire da mercoledì quando al PalaLeonessa arriveranno i tedeschi di Ulm.

Gli highlights

Il tabellino

GERMANI BRESCIA-NUTRIBULLET TREVISO 80-81 (23-18, 39-36, 62-60)

Germani Brescia: Gabriel 11 (2/2, 2/7), Massinburg 15 (1/3, 3/5), Nikolic 2 (1/2), Della Valle 19 (3/4, 2/5), Ghidini ne, Taylor (0/2 da tre), Odiase 8 (4/8), Burns 4 (2/2, 0/1), Laquintana 5 (1/2, 0/4), Cournooh 12 (3/4, 2/5), Moss 4 (2/4), Akele (0/2 da tre). All: Magro

Nutribullet Treviso: Banks 13 (4/7, 1/5), Iroegbu 24 (3/7, 3/6), Sarto, Zanelli 7 (2/3 da tre), Jurkatamm 5 (1/3, 1/2), Vettori ne, Sorokas 16 (4/5, 1/4), Faggian 5 (2/2), Cooke 2 (1/7), Jantunen 9 (3/4, 0/2), Simioni ne. All: Nicola

Arbitri: Rossi, Galasso e Bartolomeo

Note: Brescia 19/32 (59%), Treviso 18/35 (51%); Tiri da tre: Brescia 9/31 (29%), Treviso 8/22 (36%); Tiri liberi: Brescia 15/17 (88%), Treviso 21/31 (68%); Rimbalzi: Brescia 32 (RD 26, RO 6), Treviso 38 (RD 28, RO 10)

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteTravolto su una strada di campagna, morto un 36enne
Articolo successivo“Cronache di guerra” , la mostra di Francesca Volpi è al Mo.Ca