Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Telegram
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Telegram
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250

Oggi era inizialmente fissata la seduta di aggiornamento per quanto riguarda il ricorso al Tar di Regione Lombardia per la classificazione in zona rossa. Dopo il passaggio di fascia di domenica però, non ci sarà nessuna pronuncia del tribunale.

“Abbiamo ottenuto la riclassificazione, quindi sono venute meno le esigenze cautelari. Oggi il Tar non si pronuncerà” ha detto l’avvocato Federico Freni che ha assistito la Regione nella presentazione del ricorso.

Ovviamente proprio perché la Lombardia non è più zona rossa, una sospensiva di tale misura è da ritenersi inutile. Tutt’altro discorso vale però per la diatriba su chi abbia commesso l’errore nei dati che ha classificato per sbaglio la nostra regione nella fascia di rischio più alta.

6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Telegram
Telegram
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250

Prosegue quindi la battaglia legale e l’avvocato Freni ha aggiunto: “Il giudizio prosegue ovviamente nella fase di merito per l’accertamento della realtà storica degli eventi”.

Telegram
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!