Telegram

La Regione tira dritto nonostante perplessità e critiche e inserisce nel nuovo piano ospedali che verrà licenziato oggi dalla Giunta e inviato domani al Governo “Scala 4” degli Spedali Civili come l’ospedale dedicato Covid a Brescia.

170 posti letto in un reparto che occuperà tutta l’ala della struttura su cinque piani con 34 letti ogni piano dal primo al quinto. Al piano terra saranno invece predisposti gli spogliatoi del personale e un’area radiologica.

Stando a quanto dichiarato dalla Regione questa scelta permetterà di avere a disposizione un’edificio isolato seppur collegato con una struttura ospedaliera (in particolar modo alla terapia intensiva), migliorare il contrasto del contagio negli altri ambienti dell’ospedale, migliorare la logistica e decongestionare il Civile facilitando la ripresa delle attività ordinarie.

Telegram
Telegram

Nell’area interessata al progetto sono state identificate due aree distinte (area verde no-COVID e area rossa COVID), con l’obiettivo di organizzare i percorsi aumentando la sicurezza dei pazienti ed operatori.

Tutti i posti letto saranno dotati di monitoraggio dei parametri vitali e sistemi di assistenza ventilatoria non invasiva. Ogni piano di degenza sarà inoltre equipaggiato con un macchinario portatile per l’esecuzione di rx torace al letto, un carrello di emergenza, un defibrillatore, un laringoscopio, un ecografo e un elettrocardiografo.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteOggi a Brescia 56 nuovi positivi. 259 in Lombardia, ma 109 derivano dai test sierologici
Articolo successivoInizia la maturità, tutto pronto al “Fortuny”