La Maddalena brucia ancora, ma il rogo è arginato
Foto Èlive Brescia TV
Telegram
Telegram

Continuano le operazioni dei Vigili del Fuoco cittadini per domare l’incendio scoppiato nel primo pomeriggio di ieri sul Monte Maddalena, all’altezza del tornante 8. Nella notte le fiamme sono state confinante – come conferma su Facebook il Sindaco di Brescia, Emilio Del Bono – e le abitazioni sono fuori pericolo. La strada a San Gottardo è stata chiusa, consentendo il transito solo ai residenti.

Nell’ultimo aggiornamento – arrivato anche questo dalla pagina Facebook del primo cittadino della città – pare che l’incendio si stia risolvendo in modo positivo, per fortuna.

Ieri, poco prima delle 15, si era levata una colonna di fumo dal monte, visibile a chilometri di distanza. Era la parte centrale del bosco della montagna a bruciare, ma il fuoco – seppur arginato – continua ad ardere.

Telegram
Telegram

I Vigili del Fuoco di Brescia ieri hanno operato dalla strada a tornanti (dal decimo, per precisione), mentre dal versante di Nave hanno agito i Carabinieri e i volontari. Su posto sono intervenuti anche tre elicotteri, compresi quelli dei volontari della Protezione Civile della Val Carobbio (coordinati da Mauro Rocca) e dei Forestali.

A guidare il coordinamento dei gruppi di volontari è la provincia. Nelle operazioni i volontari rispondono direttamente ai Comando dei Vigili del Fuoco di Brescia.

Non si hanno ancora informazioni precise sulle cause del rogo, ma la bella giornata di ieri aveva permesso ai bresciani di vedere in modo chiaro il fumo sospinto in cielo dal vento.

Ricordiamo, inoltre, che in buona parte del territorio bresciano era prevista nelle scorse ore un’allerta arancione per il rischio di incendi boschivi.

IN AGGIORNAMENTO…

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteAttentato di via Morelli: condannati Zanardelli e Pluda
Articolo successivoPositività al 14,3% in Lombardia. A Brescia 1.577 casi