Telegram
Telegram

Sono circa 700 i bresciani oggi a Roma per la manifestazione indetta da Cgil Cisl e Uil. 10 i pullman partiti da Brescia, oltre a coloro che hanno optato per il treno.
Dalla Lombardia sono in 5000 i manifestanti alla volta della Capitale con 70 bus e due treni straordinari

Dopo i fatti di sabato 9 ottobre, quando è stata assaltata e vandalizzata la sede nazionale della Cgil a Roma da parte di un gruppo di violenti che si è distaccato dal corteo dei “No green pass“, oggi scendono in piazza i sindacati e le forze politiche di centrosinistra.

“Mai più fascismi”, questo lo slogan scelto per chiedere lo scioglimento delle organizzazioni neofasciste.

Telegram
Telegram

L’appuntamento è a partire dalle 14 in piazza San Giovanni.

Sono attesi flussi per un massimo di 10 mila persone provenienti da tutta Italia con 800 pullman, 10 treni speciali e qualche volo dalle isole.

All’indomani dell’obbligo di presentazione del green pass sul luogo di lavoro, e alla vigilia del secondo turno delle elezioni amministrative che riguarda la Capitale e altre grandi città, Cgil, Cisl e Uil richiamano l’attenzione sull’assalto “squadrista” alla sede della Cgil ritenuto un attacco a tutto il sindacato confederale, al mondo del lavoro e alla democrazia.

Il tutto mentre mercoledì 20 ottobre è attesa l’apertura della discussione in Senato sulle mozioni proposte da Pd, Leu, M5s e Italia viva per lo scioglimento di Forza Nuova e dei gruppi neofascisti.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteDecreto Fisco, via libera dal Governo. Misure per la sicurezza sul lavoro
Articolo successivoPerugia-Brescia (1-0): Segui il live della sfida