Telegram
Telegram

Il Prefetto di Brescia Attilio Visconti era stato chiaro. La manifestazione di sabato pomeriggio contro il Green Pass non era autorizzata. Ed ora gli organi investigativi sono sulle tracce di sette persone ritenute responsabili della promozione della dimostrazione pacifica in Piazza Vittoria. Protesta ad essere stata simile in molte altre piazze d’Italia. Le denunce sarebbero scattate per violazione delle disposizioni contenute nell’articolo 18 del testo unico di pubblica sicurezza.

In Piazza Vittoria per protestare contro il Green Pass e l’obbligo vaccinale sono scesi migliaia di persone ma a promuovere la manifestazione sarebbero stati in sette. Ora rischiano l’arresto fino a sei mesi e un’ammenda ad aggirarsi dai 103 e i 413 euro: questo perchè è mancato il preavviso di richiesta di manifestare al questore almeno tre giorni prima di scendere in piazza. Nessun rischio invece per chi si è limitato a partecipare anche se potrebbero essere sanzionati coloro i quali si trovavano in Piazza Vittoria senza mascherina e senza il rispetto della distanza di sicurezza. Il rischio è di prendere una multa fino a 400 euro.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!