Giandomenico Basso
Restart
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Telegram
6chic | grafica . internet . stampa . visual
La Commedia delle Pentole
Telegram
6chic | grafica . internet . stampa . visual
La Commedia delle Pentole
Restart
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250

E’ già terminata la storia d’amore tra la Dp Autosport di Alessandro Pedrocchi e la Loran, società e sponsor che gestiscono il pluricampione di rally Giandomenico Basso. Le strade del campione italiano ed europeo e quelle del sodalizio bresciano creato dal team manager camuno si separano. Fine della storia d’amore durata pochi mesi ma in grado di regalare delle grandi emozioni.

Questione di ore e la notizia prenderà piede. A metà del programma stilato ad inizio stagione tra la Dp Autosprt e la Loran per la partecipazione al Campionato Italiano Rally è giunta la frattura insanabile. Il danno per la squadra bresciana è rappresentato dall’impossibilità di proseguire il rapporto con Giandomenico Basso: il rallysta di Montebelluna è sotto contratto con Loran.

Il pilota veneto si trova tra l’incudine ed il martello avendo il vincolo contrattuale ma essendo legato ad Alessandro Pedrocchi e gli uomini della Dp Autosport. Fine dei giochi e dei sogni di gloria di portare a compimento il raggiungimento del traguardo del tricolore italiano: obiettivo stilato ad inizio della stagione. Che i rapporti tra le due parti in causa non fossero idilliaci lo si era percepito sin dalle prime gare del campionato.

Restart
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Telegram
La Commedia delle Pentole
6chic | grafica . internet . stampa . visual
La Commedia delle Pentole
Restart
Telegram
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250

Gli ottimi risultati maturati dalla coppia composta da Giandomenico Basso e Lorenzo Granai su Skoda Fabia R5 della DP Autosport avevano in parte mascherato il malumore. Nemmeno la conquista di due vittorie, l’ultima al Rally di Sardegna ma soprattutto il primato in classifica generale al giro di boa della stagione hanno salvato il salvabile. Per la DP Autosport si tratta di una scelta dolorosa ma di principio essendo venuti meno gli accordi tra le parti.

Da parte della squadra di Alessandro Pedrocchi c’è la consapevolezza di aver sempre profuso il massimo dell’impegno e della professionalità al fine di mettere Basso nelle condizioni migliori per gareggiare. Settimana prossima al Rally di Roma Capitale la Dp Autosport sarà la grande assente del “circo”.

Giandomenico Basso
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
La Commedia delle Pentole
Telegram
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Restart
La Commedia delle Pentole
Telegram
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Restart