Telegram

La stragrande maggioranza degli iscritti all’Albo Odontoiatri della provincia di Brescia si è vaccinata contro il covid, adempiendo di fatto all’obbligo vaccinale per il personale sanitario prescritto dalla legge. Dei 1.263 iscritti all’Albo, infatti, 1.247 hanno completato il ciclo vaccinale anti-covid, pari al 98,8% del totale.

A oggi rimane una minoranza definita dall’Ordine “incoercibile”, che conta 16 medici odontoiatri: non avendo adempiuto all’obbligo vaccinale, questi professionisti risultano sospesi dall’esercizio della professione sanitaria, secondo quanto prevede la legge. I nomi di questi 16 professionisti sono stati anche comunicati ai Carabinieri del Nas che potranno controllare se effettivamente questi odontoiatri rispettino la misura sospensiva o meno.

In ogni caso l’Ordine invita gli utenti a controllare se il proprio dentista si sia o meno vaccinato. Come fare? Attraverso l’albo degli odontoiatri che è semplicemente accessibile da tutti on line. Basta infatti inserire il nominativo dell’odontoiatra per verificarne la corretta posizione: se il nome è presente significa che è stato vaccinato, in caso contrario deve scattare un campanello d’allarme.

Telegram

“Ci rallegriamo per un’adesione così massiccia che risponde all’esigenza di tutelare l’utenza, oltre che sé stessi – dichiara il presidente della Commissione Albo Odontoiatri, dottor Gianmario Fusardi – E’ un segno di piena consapevolezza nei confronti dei pazienti da parte degli odontoiatri che, anche se in massima parte liberi professionisti hanno risposto in maniera positiva a questa chiamata. Questo conferma che andare dal dentista è sicuro, e che gli studi odontoiatrici sono luoghi protetti e privi di rischi”.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteQuesta sera mezzi di trasporto in sciopero
Articolo successivoDentro Casa Expo, tra design, tendenze e sorprese. Da stasera alle 17.00