6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Restart
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250

Molesta la figlia di amici. La bimba ha 4 anni.

Per un 50enne bresciano, nato a Rovato ma residente a Brescia sono scattate le manette.
Ad arrestarlo gli agenti della Polizia di Como.
L’accusa, pesantissima, è quella di aver compiuto atti sessuali a danno
di una bambina di quattro anni.
Le indagini erano cominciate nell’ottobre del 2017, quando
alla Squadra mobile si erano presentati due genitori,
preoccupati per la loro figlia, raccontando che da tempo
frequentavano una coppia di amici, conosciuta ai tempi
dell’università, con la quale trascorrevano spesso i fine
settimana, avendo bambine della stessa età. La coppia aveva
riferito di aver notato che l’amico aveva attenzioni nei
confronti della figlia: soprattutto nell’ultimo incontro aveva
avuto atteggiamenti sospetti. Padre e madre avevano parlato con
la bambina la quale aveva riferito che l’uomo l’aveva molestata.
Gli agenti della Seconda sezione della Squadra Mobile, su
delega della Procura, hanno raccolto testimonianze e perquisito
l’abitazione dell’indagato: nel telefono cellulare file
multimediali di carattere pedo-pornografico. Da qui l’ordinanza
di custodia cautelare in carcere motivata soprattutto con il
pericolo di reiterazione del reato.

6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Restart
Restart
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Telegram