Telegram
Telegram

È lo stesso comune di Montichiari con un comunicato stampa, pubblicato anche dal Sindaco Marco Togni sulla sua pagina Facebook a spiegare l’incredibile tragedia nella quale domenica mattina è morta Giovanna Compagnoni, 40 anni.

“Giovanna, appassionata di motori, rally e auto storiche, – scrive il Comune di Montichiari – al termine della sfilata di domenica mattina nel piazzale privato del Centro Fiera di Montichiari nell’ambito della Rievocazione Storica del Circuito di Brescia-Montichiari, è salita volontariamente come passeggera seppur estranea alla manifestazione a bordo di una delle auto che partecipavano alla manifestazione”.

“La donna -prosegue la nota del Comune – è caduta dalla vettura Ford dei primi anni del Novecento, regolarmente assicurata, revisionata ed in regola con il codice della strada, anche se il mezzo viaggiava a bassissima velocità, ha battuto violentemente la testa sull’asfalto. Dopo essere stata soccorsa sul luogo e poi trasportata alla Poliambulanza in elicottero, trascorsa qualche ora è stato dichiarato il suo decesso.

Telegram
Telegram

Lo staff di HRC, di ASI e l’Amministrazione Comune di Montichiari sono vicini ai familiari in questo momento di dolore”.

Un’inchiesta giudiziaria per stabilire le cause della caduta e della morte è stata aperta dalla Procura della Repubblica di Brescia

Subito dopo l’incidente il Sindaco Togni aveva sospeso la manifestazione prevista per domenica pomeriggio con la sfilata delle auto per il centro storico del paese.

Foto:archivio

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteTromba d’aria nella bassa, Bettegno di Pontevico il più colpito
Articolo successivoDecapitata la statua di piazza Mercato. Ritrovata la testa