Telegram
Telegram

Forze fresche per la Questura di Brescia. Ieri infatti hanno preso ufficialmente servizio tre giovani commissari e 31 agenti, a cui bisogna aggiungerne altri due per Desenzano.

I nuovi funzionari e agenti sono stati accolti dal questore Giovanni Signer, il quale ha dato loro il benvenuto e ha illustrato le attività in cui saranno impegnati, formulando quindi gli auguri di buon lavoro.

Con i nuovi arrivi e i trasferimenti, il saldo positivo per la Questura di Brescia è di 11 operatori di cui più 2 per il Commissariato di Desenzano del Garda.

Telegram
Telegram

Proviamo a conoscerli meglio.

I commissari

Cesare Cavallini Francolini

Nato a Brescia, classe 1990, laureato in Giurisprudenza presso l’università di Trento, è avvocato dal 2017 ed è impegnato nel volontariato di protezione civile.

Arturo Valletta

Classe 1991, originario del brindisino, dopo la laurea in Giurisprudenza presso l’Università del Salento, ha svolto un periodo di tirocinio presso gli Uffici Giudiziari ed è avvocato dal 2021.

Giulia Tiberti

Nata a Brescia, classe 1994, è laureata in Giurisprudenza presso l’Università di Bologna con un curriculum di studi in materia di cooperazione internazionale di polizia.

I tre commissari, durante il 110° Corso di formazione per Commissari, hanno conseguito il master di secondo livello in diritto, organizzazione e gestione della sicurezza.

I nuovi agenti

25 nuovi agenti della Polizia di Stato sono stati assegnati alla Questura di Brescia dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza. Provengono da varie Scuole di Polizia e qui inizieranno il periodo di tirocinio, al termine del quale verranno incardinati definitivamente nei vari uffici.

Altri 6 agenti, già appartenenti, provenienti da altre sedi, sono stati invece assegnati direttamente alle varie articolazioni, oltre a 2 agenti assegnati direttamente al Commissariato di Desenzano del Garda

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteBrescia Summer Music: stasera a Campo Marte c’è Rkomi
Articolo successivo“Si può usare liberamente”. Riaperto il Parenzo sud-est