Omicidio Yara, Avv. Enrico Pelillo: “Questa sentenza andava confermata”

Demo banner - Articolo top+bottom desktop
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Restart
Restart
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250
Telegram

Omicidio Yara, Avv. Enrico Pelillo: “Questa sentenza andava confermata”

“Questa sentenza andava confermata. E così è stato. Sono contento che si siano presi tutto il

tempo necessario per vagliare il lavoro dei giudici di primo grado. Non c’era spazio per una

nuova perizia”. E’ il commento dell’Avvocato di parte civile Enrico Pelillo, pochi minuti dopo la

lettura della sentenza con la quale la Corte d’Assise d’Appello di Brescia ha confermato

l’ergastolo per Massimo Bossetti accusato di aver ucciso Yara Gambirasio.

“Niente riporterà in vita Yara – ha aggiunto il

legale – ma ci voleva una sentenza che dica che questo soggetto è responsabile”.

Restart
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250
Telegram
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Restart
Restart
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Restart
Telegram
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250