6chic | grafica . internet . stampa . visual
Restart
Telegram
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Restart

E’ da casa, seduti comodamente sul divano che la Centrale del Latte Sferc Brescia ha centrato l’obiettivo dei playoff promozione del campionato di Serie A2 maschile di pallavolo. Una giornata favorevole per la squadra di coach Roberto Zambonari con il tecnico dell’Atlantide soddisfatto per quanto conquistato con il sudore della fronte e il lavoro di squadra profuso in questi mesi.

“Abbiamo centrato il secondo traguardo stagionale -analizza il tecnico della Centrale del Latte Sferc Brescia-. Dopo la qualificazione alla coppa Italia e la sconfitta in semifinale contro il forte Piacenza, arriva ora l’accesso ai play off promozione. Per l’ambiente si tratta di una grande soddisfazione”.

Centrale del Latte Sferc Brescia a consolidare, come detto pur non giocando, il secondo posto in classifica con 46 punti. Atlantide a sfruttare al meglio la vittoria, solo per 3-2, del Potenza Picena contro il Livorno: un risultato a regalare la certezza aritmetica di chiudere la stagione regolare tra le prime quattro.

Restart
6chic | grafica . internet . stampa . visual
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Restart
Telegram

Con cinque lunghezze di vantaggio sulla quinta classificata proprio Potenza Picena e tre sulla quarta Spoleto, la Centrale del Latte Sferc può già festeggiare perché ha dalla sua un maggior numero di vittorie e perché nell’ultima giornata si dovranno incontrare proprio Spoleto e Potenza Picena divise attualmente da tre punti.

Per la squadra del patron Zambonardi ora l’obiettivo di chiudere bene la regular season e prepararsi ancor meglio agli spareggi che conducono al sogno.

6chic | grafica . internet . stampa . visual
Restart
Restart
Telegram
6chic | grafica . internet . stampa . visual