Restart
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Telegram
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250
Restart

Un uomo con delle macchie di sangue sui vestiti è stato fermato davanti all’Opera della Bastiglia, a Parigi, perché sospettato di essere uno dei due aggressori che verso le 11:50 di questa mattina hanno accoltellato 4 persone nell’11mo arrondissement di Parigi. Lo riferisce il quotidiano “Le Figaro”, spiegando che un complice sarebbe fuggito nella metropolitana. L’attacco è avvenuto nei pressi dell’ex sede del settimanale satirico “Charlie Hebdo”, colpita da un attentato nel 2015.

Il primo ministro francese Jean Castex ha fatto sapere che due sono feriti in maniera grave e che si recherà alla riunione di emergenza presso il ministero dell’Interno. Nella zona dove è avvenuto l’attacco è stato installato dalle forze dell’ordine un perimetro di sicurezza, allargato dopo che gli agenti hanno trovato un pacco sospetto, secondo quanto riferisce l’emittente televisiva “BfmTv”.

Il municipio dell’undicesimo arrondissement, dove è avvenuto l’attacco, ha deciso di chiudere scuole, asili e residenze per anziani per motivi di sicurezza. Il ministro dell’Interno, Gerald Damanin, è rientrato d’urgenza a Parigi da Saint Ouen. Il ministro dell’Interno, Gerald Damanin, è rientrato d’urgenza a Parigi da Saint Ouen.

6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Restart
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Telegram
Restart
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250

© Agenzia Nova – Riproduzione riservata

6chic | grafica . internet . stampa . visual
Restart
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Telegram
Restart
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250
6chic | grafica . internet . stampa . visual