foto d'archivio
Telegram

Doveva essere una passeggiata nei boschi per distrarsi dalla routine delle giornate di lavoro ma qualcosa è andato storto. Il primo maggio per una ragazza di 28 anni ha rischiato di trasformarsi in tragedia. La ragazza avrebbe perso l’equilibrio cadendo dalla balaustra di un ponte, sul quale si era seduta per riprendere fiato dopo una lunga camminata. Un volo di alcuni metri,  terminato nelle gelide acque del torrente Lanico che attraversa la zona rurale di Malegno. Al momento della caduta la giovane era sola. Fortunatamente le sue disperate grida d’aiuto sono arrivate alle orecchie dei residenti della zona, che sono corsi fuori dalle rispettive abitazioni e, una volta individuata la ragazza, hanno dato l’allarme. La chiamata al 112 è scattata poco dopo le 14. Sul posto sono intervenuti i sanitari, Vigili del Fuoco e una  squadra del Soccorso alpino. Da Brescia si alzata in volo anche l’eliambulanza. Una volta recuperata dalle acque del torrente, la 28enne è stata trasportata in codice rosso all’Ospedale Civile di Brescia dove versa in gravi condizioni. Pochi i dubbi sulla dinamica: la ragazza avrebbe perso l’equilibrio cadendo nel vuoto.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!