Telegram

Pusher 17enne albanese “re” della droga nella Bassa Bresciana

Non ha ancora raggiunto la maggior età, ma è già diventato un punto di riferimento per i consumatori di cocaina dell’Ovest Bresciano. Un’attività illecita redditizia per un 17enne albansese residente a Castrezzato ma soprattutto molto ben articolata. Il continuo via vai di clienti sotto la sua abitazione ha insospettito i vicini di casa i quali si sono rivolti ai Carabinieri. Ad incastrare il ragazzino sarebbe stato proprio un suo cliente: un 37enne pizzicato dai militari, che da tempo pedinavano il baby pusher, mentre gettava dal finestrino dell’auto un involucro, poi risultato contenere una dose cocaina. L’uomo, un operaio, non ha esitato a fare il nome del minorenne. A quel punto è scattata la perquisizione dell’appartamento dove risiede il 17enne: nella sua stanza i militari hanno scovato 15 grammi di cocaina, parte dei quali già suddivisa in sei involucri pronti allo spaccio, 550 euro in contanti, provento dello spaccio, un bilancino di precisione e una dose di hashish. Per il 17enne sono scattate le manette. Durante l’udienza di convalida il giudice ha disposto il collocamento in comunità.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!