6chic | grafica . internet . stampa . visual
Restart
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Restart
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Telegram
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250

La segnalazione è arrivata al comando di Polizia locale attorno alle 16.30 di martedì: la roggia Castrina ha assunto uno strano colore biancastro. Il problema degli sversamenti in torrenti e fiumi torna nella nostra provincia e questa volta succede a Rovato.

Accorsi sul posto, gli agenti hanno ricontrato che effettivamente qualcosa non andava e quindi per avviare le indagini hanno fatto la cosa più ovvia cioè seguire a ritroso il percorso della macchia di materiale inquinante per scoprirne l’origine. E alla fine questa tecnica ha funzionato.

Tutto partiva da un punto ben preciso, un’azienda del luogo in via Bargnana.

Restart
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Restart
Telegram
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250
6chic | grafica . internet . stampa . visual

Il presonale della Locale ha subito allertato il centro emergenze ambientali di Regione Lombardia , chiedendo l’intervento dell’Arpa per effettuare i prelievi e stabilire la natura della sostanza sversata nelle acque della roggia. Attualmente sono ancora in corso gli accertamenti per determinare le cause dell’evento e stabilirne le responsabilità

6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Restart
Restart
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Telegram
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250