Telegram
Telegram

Una chiazza di sangue e cocci di bottiglia rotti sul sagrato della chiesa di Vighizzolo a Montichiari. E’ quanto resta probabilmente di una rissa scoppiata nella notte di martedì. Una vistosa chiazza di sangue sul muretto di fronte all’immobile ecclesiastico è stato avvistato da alcuni passanti scatenando il panico tra i residenti.

Le indagini sono scattate immediate dopo la chiamata ai carabinieri. L’ipotesi più accreditata sarebbe quella di una rissa scoppiata per futili motivi e poi degenerata fino alla brutale aggressione. Tutto sarebbe successo nella notte tra lunedì e martedì.

Non ci sarebbero testimoni ma al vaglio degli inquirenti ci sarebbero delle immagini di una telecamera di videosorveglianza presente in zona. Immediata è scattata la ricerca per ospedali ma nessuna traccia è stata riscontrata: nessuno si sarebbe presentato ai nosocomi cittadini con ferite da taglio.

Telegram
Telegram

Il mistero dunque si infittisce. Secondo gli inquirenti il sangue sarebbe il segno di una vistosa ferita. La vittima dell’aggressione potrebbe essere stata colpita alla testa da una bottiglia di vetro.

Qualche indizio è però rimasto: cocci sulla strada e sul marciapiede sono stati recuperati così come una bottiglia di birra vuota e altre bottiglie di vetro gettate in un cestino della spazzatura.

 

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteInvestimento a Prevalle: travolto uomo davanti al cimitero, è gravissimo
Articolo successivoEnio Moretti rischia il carcere: l’ex consigliere della Lega a processo