Telegram

Serie B: il Brescia fa e disfa con il Foggia, è solo 2-2

Partita gradevole, spettacolo vero quello offerto tra Brescia e Foggia davanti a 8670 spettatori. Pareggio pirotecnico per 2-2 quello tra due formazioni che non si sono certo risparmiate sul piano del gioco e della manovra.  L’inizio di partita è di marca bresciana con la squadra di casa a fallire con Andrea Caracciolo la più facile delle occasioni da gol dopo un servizio a porta vuota di Bisoli (occasione clamorosa!). Al 39′ la gara si sbloccava: angolo di Furlan e colpo di testa di Caracciolo a schiacciare la palla ed infilarla sul palo più lontano dove Guarna non poteva arrivare. Per il capitano del Brescia dimenticato in fretta la palla fallita. Ad inizio della ripresa il Foggia cambiava marcia e cambiava soprattutto volto con gli accorgimenti operati da Giovanni Stroppa.  Il gol del pari arrivava appena dopo il fischio di ripresa. Azione pregevole e personale di Floriano: superati tre avversari (Ndoj, Meccariello e Bisoli), il diagonale dell’attaccante era preciso a infilarsi nell’angolino battendo Minelli. L’ex Stroppa indovina anche la mossa dalla panchina: dentro Chiricò e Foggia in vantaggio con l’attaccante a depositare in rete una palla al bacio di Mazzeo (applausi per la costruzione dell’azione). Ma il Brescia era vivo e trascinato dal suo capitano Caracciolo la squadra di Roberto Boscaglia trovava il gol del pareggio. Scambio rapido con Bisoli e conclusione a toccare il palo. Sulla ribattuta il più lesto di tutti era Bisoli. Nel finale poi Chiricò veniva fermato da Minelli sulla trequarti campo biancoazzurra con l’estremo del Brescia a salvare il punto.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!